News/Blog

Corretto utilizzo dei termini "Birra Artigianale" e "Birrificio Artigianale"

Ricordando sempre con fermezza il nostro scopo di coordinamento, tutela, promozione, salvaguardia e  rappresentanza collettiva dei Piccoli Birrifici Indipendenti Italiani , cioè dei piccoli produttori di “Birra Artigianale”, come definita ai sensi dell'art.2 comma 4 bis L. 16/08/1962, n. 1354 (comma aggiunto dall'art. 35, comma 1, L. 154/16) torniamo con piacere e doverosamente sulla questione dell'utilizzo dei termini "Birra Artigianale" e “Birrificio Artigianale”, talvolta inappropriato e strumentale, così da ingenerare confusione nel consumatore.

Unionbirrai ha emanato 3 direttive (Nr. 3, Nr. 4 e Nr. 5) che trattano questi temi specifici fornendo informazioni ben precise.

Ringraziamo quindi tutti coloro che ci segnalano anomalie nell'utilizzo dei suddetti termini e confermiamo la nostra determinazione nell'intervenire ogni qualvolta venga riscontrato  l'abuso della dicitura "Birra Artigianale" con conseguente confusione nella comunicazione rivolta al consumatore.

Ricordiamo inoltre che è sempre attiva la mail

segnalazioni@unionbirrai.it

attraverso la quale potete comunicarci casi anomali e soprattutto invitiamo tutti a visitare la pagina


https://www.unionbirrai.it/it/l-associazione/regolamenti-e-direttive/


dove è possibile consultare la documentazione in oggetto.

Infine confermiamo, come già anticipato nella direttiva Nr. 5, la nostra volontà a pubblicare a brevissimo l'elenco dei Birrifici NON ARTIGIANALI, segnalando anche coloro che hanno perso lo status di produttori di Birra Artigianale ai sensi della normativa vigente.

Grazie ancora a tutti per la preziosissima collaborazione.

UNIONBIRRAI - Uniti si vince!

23 Marzo 2018InformazioniGenerale