Marchio Indipendente Artigianale

La Storia

In poco più di vent’anni sul mercato italiano sono apparsi oltre 700 birrifici artigianali indipendenti che propongono annualmente oltre 7000 referenze diverse ai consumatori. Per gli amanti della birra sono stati i 20 anni più entusiasmanti della storia brassicola italiana. Tuttavia questa crescita non è passata inosservata ai grandi marchi industriali ovvero alle multinazionali della birra le quali si sono riorganizzate ed oggi realizzano prodotti che simulano le birre artigianali confondendo il consumatore; inoltre acquistano birrifici artigianali che non sono però più indipendenti. Poichè le ricerche di mercato dimostrano che i consumatori amano sapere riconoscere un vero birrificio artigianale indipendente, poiché il consumatore deve essere tutelato e correttamente informato, Unionbirrai ha lanciato il marchio “ARTIGIANALE INDIPENDENTE UNA GARANZIA UNIONBIRRAI”, un logo che apparirà sulle etichette e sulla comunicazione dei veri birrifici artigianali indipendenti. 

Come richiedere il marchio

Unionbirrai offre l’opportunità a tutti i Piccoli Birrifici Indipendenti Italiani di comunicare il loro "status" direttamente ai consumatori.

Consulta il Regolamento Quadro: scarica il modulo di richiesta di concessione del marchio, compilalo in tutte le sue parti e invia copia firmata a marchio@unionbirrai.it

 

ATTENZIONE:

Come da Regolamento Quadro, fino a gennaio 2019, verranno processate le sole richieste di ASSOCIATI UNIONBIRRAI in regola con il pagamento della quota associativa 2018.

Verranno inoltre processate le sole richieste pervenute alla mail marchio@unionbirrai.it. Si prega pertanto di NON UTILIZZARE altre mail Unionbirrai.

Regolamento d'Uso e Linee Guida